La nuova APP per smartphone D.i.Re - scaricala gratis !

Eau Thermale Avène sostiene D.i.Re nella creazione di una APP per dare un sostegno immediato ed efficace alle donne che subiscono violenza.

La creazione della APP si inserisce nell’ambito della collaborazione tra Eau Thermale Avène e D.i.Re, intrapresa due anni fa con il lancio di La bellezza di essere sensibili #ConLeDonneXLeDonne e conferma l’impegno di Eau Thermale Avène nel sensibilizzare le donne ad affrontare ogni forma di violenza maschile.

La nuova App. D.i.Re è completamente gratuita e facilmente scaricabile sul proprio smartphone: è stata pensata per cercare e trovare con pochi clic il Centro Antiviolenza più vicino.

In Italia, le 80 associazioni della rete D.i.Re distribuite su tutto il territorio nazionale gestiscono centri antiviolenza e molte di queste anche case rifugio.

I Centri Antiviolenza sono luoghi in cui vengono accolte le donne che hanno subito violenza. Grazie all’accoglienza telefonica, ai colloqui personali, all’ospitalità in case rifugio e ai numerosi altri servizi offerti, le donne sono coadiuvate nel loro percorso di uscita dalla violenza, nel rispetto delle loro scelte.

I Centri antiviolenza svolgono attività di consulenza psicologica, consulenza legale, gruppi di sosteg.no, formazione, promozione, sensibilizzazione e prevenzione, raccolta ed elaborazione dati, orientamento ed accompagnamento al lavoro, raccolta materiale bibliografico e documentario sui temi della violenza. Le Case rifugio, spesso ad indirizzo segreto, ospitano le donne ed i/le loro figli/figlie minorenni per un periodo di emergenza.

“Due anni fa abbiamo iniziato insieme a D.i.Re un percorso di sensibilizzazione #ConLeDonneXLeDonne con l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza sulla violenza maschile, che assume ogni giorno di più una connotazione drammatica. Abbiamo ottenuto un notevole consenso e abbiamo compreso che ancora molto si può e si deve fare. Ecco perché abbiamo ritenuto opportuno rinnovare il nostro impegno sostenendo D.i.Re nella realizzazione di questa APP: uno strumento semplice da utilizzare ed estremamente efficace, che dia un aiuto rapido a chi finalmente trova il coraggio di porre fine a una situazione spesso insostenibile” commenta Maria Tilde Reposi, Direttore Generale di Pierre Fabre Italia.

Titti Carrano, Presidente di D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza afferma: “La collaborazione di Eau Thermale Avène è per noi davvero preziosa: abbiamo realizzato una  App per smartphone, perché vogliamo dare a tutte le donne che subiscono violenza la possibilità di trovare il Centro Antiviolenza più vicino con un semplice click, attraverso un sistema di geolocalizzazione e con una mappa interattiva. Il nostro obiettivo è presentare uno strumento davvero prezioso per le donne che vivono situazioni di violenza e spesso non sanno a chi rivolgersi e come agire. 

Tutte le donne potranno registrarsi in maniera sicura e accedere all’area riservata dove sarà possibile salvare il Centro Antiviolenza più vicino e annotare in un’agenda tutti gli episodi di violenza subiti così da rendere più semplice l’eventuale ricostruzione degli eventi nel caso la donna scelga liberamente di denunciare.

Inoltre sarà disponibile per tutte le donne un questionario e test di conoscenza tematica con navigazione dinamica che permetta di riconoscere la violenza, le situazioni di rischio e quindi la necessità di rivolgersi ad un Centro Antiviolenza.

Grazie alla donazione ricevuta da Eau Thermale Avène la visibilità della nostra Associazione si è molto rafforzata sia per quanto riguarda i social network che il sito web – nello specifico il sito web www.direcontrolaviolenza.it ha avuto nel 2016 un incremento di visualizzazioni del 95.6%, offrendo a tutte le donne informazioni utili e supporto per vivere libere dalla violenza.

Anche per questo motivo è ancor più importante il sostegno concreto di un’azienda come Pierre Fabre Italia con il marchio Eau Thermale Avène”.

Eau Thermale Avène e D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza credono fermamente nell’utilità di questo strumento e ritengono che la creazione di questa APP possa rappresentare un altro, importante passo da compiere se si intende contrastare e offrire una soluzione a tutte le donne che subiscono violenza.

Scarica APP per Android

Scarica APP per Apple

ORARI DI APERTURA ESTIVA

Nei mesi di luglio e agosto il Centro è aperto nei seguenti orari:

La nuova APP per smartphone D.i.Re - scaricala gratis !

Comunicato stampa

8 Marzo le donne oggi scioperano

Se le nostre vite non valgono, noi scioperiamo !

L'Albero di Antonia di Orvieto aderisce allo sciopero globale indetto per l'otto marzo.

25 novembre 2016

Il 25 e il 26 novembre 2016 insieme per dire basta alla violenza sulle donne

Iniziative a Orvieto in Umbria ed a Roma

Il momento del 5x1000 !

SOSTIENI IL CENTRO ANTIVIOLENZA

5 x mille all'Associazione Albero di Antonia

C.F. 90011880557

Le operatrici del Centro Antiviolenza dicono:

GRAZIE

Laboratorio espressivo

Laboratorio espressivo di pittura e altre tecniche creative

per tutte le donne che hanno il desiderio di sperimentare con colori e altri materiali.

Non sono necessarie competenze specifiche

ogni martedì dalle 16.00 alle 17.30 a partire dal 4 ottobre 2016

nella sede del Centro Antiviolenza
L’Albero di Antonia

Per ulteriori info chiamare al
339 42 68774  Daniela
339 74 43767  Dana

NUOVI ORARI DEL CENTRO

Orari 2017

Dal 1 gennaio 2015 il Centro Antiviolenza L'Albero di Antonia farà parte del D.i.Re

Dal 1 gennaio 2015 il Centro Antiviolenza L'Albero di Antonia farà parte della rete nazionale D.i.Re, donne in rete contro la violenza.

25 novembre_flash mob

Il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia di Orvieto invita a partecipare al  presidio informativo presso il centro commerciale “Porta di Orvieto”

 

CENTRO ANTIVIOLENZA

 

A ORVIETO

IL CENTRO DI ASCOLTO

PER DONNE CHE NON VOGLIONO PIU’ SUBIRE 

VIOLENZA

I nostri servizi

Un luogo dove ogni donna può trovare

Accoglienza e ascolto

Orientamento e supporto

Consulenza legale

per intraprendere il percorso di allontanamento dalla propria situazione violenta.