SEMINARIO PER DOCENTI E GENITORI

FACCIAMO LA DIFFERENZA!

 

L’Associazione L’Albero di Antonia, in collaborazione con l’Associazione Maschile Plurale organizza il seminario
 
FACCIAMO LA DIFFERENZA
Rivolto a docenti di ogni ordine e grado e genitori del comprensorio Orvietano
 
martedì 10 febbraio 2015 dalle 15 alle 18
 giovedì 19 febbraio 2015 dalle 15 alle 18
Aula multimediale Liceo Scientifico “E.Majorana” Orvieto
 
Formatori: Gianluca Ricciato (Ass. Maschile Plurale), Monica Pasquino (Ass. Scosse e Rete “Educare alle differenze”). Partner: Ass. Artemide, Ass. Il filo di Eloisa.
 
 
L’associazione L’Albero di Antonia che da molti anni collabora con le scuole del territorio offrendo agli studenti e alle studentesse corsi di formazione sull’educazione di genere e sulla prevenzione alla violenza contro le donne, propone quest’anno, grazie ad un progetto finanziato dal Cesvol, un’attività formativa sugli stereotipi di genere dedicata a genitori e insegnanti, impegnati costantemente nell’educazione delle nuove generazioni.
 
Finalità del seminario
·         Offrire a docenti e genitori strumenti per il riconoscimento della propria identità sessuata e sviluppare di conseguenza la capacità di rapportarsi anche con l’altro/a da sé.
·         Sensibilizzare docenti e genitori al riconoscimento degli stereotipi di genere, per educare ragazzi e ragazze al rispetto delle differenze, aiutandoli  a intraprendere un percorso di scoperta e costruzione di sé in grado di valorizzare i propri desideri e le proprie risorse, e instaurare relazioni basate sul rispetto e ascolto reciproco.
·         Favorire, attraverso il superamento degli stereotipi, il ruolo di orientamento di docenti e genitori nelle scelte dei percorsi scolastici e dei progetti di vita delle giovani generazioni, per implementare la presenza delle donne nelle discipline e professioni tecnico scientifiche e quella degli uomini nelle discipline umanistiche e nelle professioni in ambito sociale, educativo e nei servizi alla persona.
·         Facilitare il confronto tra associazioni, docenti e genitori al fine di radicare nel territorio una cultura del rispetto, auspicando lo sviluppo di pratiche di inclusione e valorizzazione delle differenze all’interno delle famiglie e dei percorsi scolastici. 
 
Gli stereotipi che permangono nella società italiana, che da un lato discriminano  le donne e dall’altro limitano  le possibilità degli uomini , continuano a condizionare le scelte dei percorsi scolastici di ragazze e ragazzi e di conseguenza anche i successivi ambiti professionali.
 
La presentazione della presente proposta “Facciamo la differenza” scaturisce dal bisogno di ampliare le attività di educazione alle differenze di genere che svolgiamo con alunne ed alunni delle scuole del territorio orvietano con il progetto “La scuola fa la differenza”: rivolgendoci in questa sede agli  adulti coinvolti a vario titolo nei processi educativi, vorremmo stimolare una riflessione sugli stereotipi di genere, auspicando che i temi attinenti alla parità di genere vengano inseriti nei curricola scolastici e facciano parte delle relazioni tra gli adulti e i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato e parteciperanno ai progetti a loro dedicati.
Programma
 
Martedì 10 febbraio 2015 dalle ore 15 alle 18
-Attività esperienziale sul riconoscimento degli stereotipi di genere
-Riflessioni e approfondimenti sull’esperienza
-Proposte di attività per i docenti
 
Giovedì 19 febbraio 2015 dalle ore 15 alle 18
-Attività esperienziale sull’ educazione alle differenze: stereotipi, relazioni, discriminazioni di genere.
-Riflessioni e approfondimenti sull’esperienza
-Riflessioni conclusive e costruzione di strategie di diffusione di buone pratiche che contrastino gli stereotipi e le relazioni nocive.
 
La partecipazione è gratuita
Prenotazioni:  0763/300944  - alberodiantonia51@yahoo.it
Maggiori informazioni su fb (L’Albero Di Antonia) - www.alberodiantonia.org

Arteterapia al Centro Antiviolenza

Arteterapia per le donne che frequentano il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia

30 ottobre - inizia la III° edizione del laboratorio espressivo al Centro

Laboratorio espressivo di pittura

e altre tecniche creative

Il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia vince il bando 8X1000 della Chiesa Evangelica Valdese

Tra le tante realtà sostenute dall’8×mille dalla Chiesa Evangelica Valdese in Italia e nei Paesi in via di sviluppo quest’anno c’è anche il Centro Antiviolenza regionale di Orvieto.

ORARI DI APERTURA AUTUNNO 2018

Il Centro è aperto nei seguenti orari:

Il Centro è aperto nei seguenti orari:

Lunedi:      9.30 -12.30   -----   16.00 - 19.00

Martedi :    9.30 - 12.30  -----   15.30 - 18.00

Mercoledi : 9.30 - 12.30 

Giovedi :    9.00 - 15.00

Venerdi :    -----------------

Il momento del 5x1000 !

SOSTIENI IL CENTRO ANTIVIOLENZA

5 x mille all'Associazione Albero di Antonia

C.F. 90011880557

Le operatrici del Centro Antiviolenza dicono:

GRAZIE

La nuova APP per smartphone D.i.Re - scaricala gratis !

L'Albero di Antonia di Orvieto aderisce allo sciopero globale indetto per l'otto marzo.

25 novembre_flash mob

Il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia di Orvieto invita a partecipare al  presidio informativo presso il centro commerciale “Porta di Orvieto”

 

Laboratorio espressivo

Laboratorio espressivo di pittura e altre tecniche creative

per tutte le donne che hanno il desiderio di sperimentare con colori e altri materiali.

Non sono necessarie competenze specifiche

ogni venerdì dalle 16.00 alle 18.00

nella sede del Centro Antiviolenza
L’Albero di Antonia

Per ulteriori info chiamare al Centro : 0763 300944

CENTRO ANTIVIOLENZA

 

A ORVIETO

IL CENTRO DI ASCOLTO

PER DONNE CHE NON VOGLIONO PIU’ SUBIRE 

VIOLENZA

I nostri servizi

Un luogo dove ogni donna può trovare

Accoglienza e ascolto

Orientamento e supporto

Consulenza legale

per intraprendere il percorso di allontanamento dalla propria situazione violenta.