Scriviamo per trasformare la nostra vita di relazione

L'Albero di Antonia è lieta di diffondere l'iniziativa della Libera Università dell'Autobiografia di Anghiari e invita tutti e tutte a partecipare con un proprio testo.

dal sito www.lua.it/beyond/

Il 25 Novembre ricorre la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, un appuntamento designato dalle Nazioni Unite come occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema mondiale della violenza maschile contro le donne. In questa occasione la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, nell'ambito del progetto europeo " Scrivere oltre il silenzio - La promozione delle competenze autobiografiche in aiuto delle donne vittime di violenza ", vuole partecipare alla discussione collettiva promuovendo diverse iniziative sul territorio nazionale che mettano a tema la violenza contro le donne e la possibilità e la capacità di raccontarla per esprimersi, ascoltarsi, riflettere insieme e cambiare!
Tra le iniziative, abbiamo organizzato una scrittura simultanea on line, una sorta di flash mob , però su Internet e realizzato scrivendo tutte e tutti insieme sul tema della violenza contro le donne.

Chiunque vorrà, potrà collegarsi al sito www.lua.it/beyond/  Domenica 24 novembre, dalle ore 18:30 e potrà scrivere nel modulo apposito una esperienza di vita, propria o altrui, un episodio, vissuto in prima persona oppure a cui si è assistito, " in cui sono stati oltrepassati i confini dell’amore ".
Il testo può essere prodotto prima o trascritto sul momento, non potrà superare i 1.800 caratteri, spazi inclusi e, previo consenso di chi l’ha scritto, sarà leggibile su questo blog.

Per segnalare la tua adesione o la tua partecipazione ad iniziative sul territorio, come persona singola o come Associazione, lascia i tuoi contatti e ti invieremo un promemoria.
Le segnalazioni sulle Associazioni che hanno aderito e sulle iniziative organizzate in occasione della Giornata per l’Eliminazione della Violenza contro le donne nel territorio nazionale le trovi anche su questa mappa degli eventi .

Puoi seguirci anche sulla nostra pagina Facebook " Scrivere Oltre il Silenzio ":

Arteterapia al Centro Antiviolenza

Arteterapia per le donne che frequentano il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia

30 ottobre - inizia la III° edizione del laboratorio espressivo al Centro

Laboratorio espressivo di pittura

e altre tecniche creative

Il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia vince il bando 8X1000 della Chiesa Evangelica Valdese

Tra le tante realtà sostenute dall’8×mille dalla Chiesa Evangelica Valdese in Italia e nei Paesi in via di sviluppo quest’anno c’è anche il Centro Antiviolenza regionale di Orvieto.

ORARI DI APERTURA AUTUNNO 2018

Il Centro è aperto nei seguenti orari:

Il Centro è aperto nei seguenti orari:

Lunedi:      9.30 -12.30   -----   16.00 - 19.00

Martedi :    9.30 - 12.30  -----   15.30 - 18.00

Mercoledi : 9.30 - 12.30 

Giovedi :    9.00 - 15.00

Venerdi :    -----------------

Il momento del 5x1000 !

SOSTIENI IL CENTRO ANTIVIOLENZA

5 x mille all'Associazione Albero di Antonia

C.F. 90011880557

Le operatrici del Centro Antiviolenza dicono:

GRAZIE

La nuova APP per smartphone D.i.Re - scaricala gratis !

L'Albero di Antonia di Orvieto aderisce allo sciopero globale indetto per l'otto marzo.

25 novembre_flash mob

Il Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia di Orvieto invita a partecipare al  presidio informativo presso il centro commerciale “Porta di Orvieto”

 

Laboratorio espressivo

Laboratorio espressivo di pittura e altre tecniche creative

per tutte le donne che hanno il desiderio di sperimentare con colori e altri materiali.

Non sono necessarie competenze specifiche

ogni venerdì dalle 16.00 alle 18.00

nella sede del Centro Antiviolenza
L’Albero di Antonia

Per ulteriori info chiamare al Centro : 0763 300944

CENTRO ANTIVIOLENZA

 

A ORVIETO

IL CENTRO DI ASCOLTO

PER DONNE CHE NON VOGLIONO PIU’ SUBIRE 

VIOLENZA

I nostri servizi

Un luogo dove ogni donna può trovare

Accoglienza e ascolto

Orientamento e supporto

Consulenza legale

per intraprendere il percorso di allontanamento dalla propria situazione violenta.